mercoledì 22 gennaio 2020

Asl Caserta, facciamo il punto sul bando che stava per buttarci fuori dai servizi per bambini e ragazzi autistici

Il nuovo bando dell'Asl Caserta per educatori professionali sociopedagogici
Il 12 dicembre su richiesta di alcuni dei colleghi abbiamo tenuto un'Assemblea Apei Campania a Caserta perchè i colleghi educatori professionali sociopedagogici temevano di essere esclusi dal nuovo bando per la short list di imprese che erogano servizi ai bambini e ai ragazzi con autismo.
Il 31 dicembre abbiamo mandato una comunicazione all'Asl, al Presidente De Luca, ai sindacati, alle imprese e all'associazionismo di genitori per fare presente che su questa questione l'Apei Campania ci sarebbe stata e non saremmo stati lì a lamentarci.
Il 17 dicembre esce il bando, che prevede tra il personale solo psicologi e professionisti di professioni sanitarie con titolo Aba.
Ci siamo mossi subito nella ricerca di alleanze e abbiamo da subito cominciato a raccogliere le disponibilità per un ricorso: eravamo arrivati a 32 partecipanti!. Il 20 abbiamo trasmesso una diffida e abbiamo avuto rassicurazioni dall'Asl che avrebbero corretto il bando. Questo il mio video delle prime ore:



Questo invece è il video in cui annuncio che la battaglia è stata vinta. Vi invito a guardarlo tutto, perchè la battaglia politico professionale si vince se siamo tutti insieme, e la forza di questa categoria è il numero, e la sua capacità di pressione. Gli educatori professionali sociopedagogici sono una forza della natura!
Ad Maiora, verso altre grandi battaglie politico - professionali



Nessun commento: